Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Monografie d’autore: Falconi presenta “Muses” nella rassegna Estate al Museo

GROSSETO – Terzo e ultimo appuntamento con Monografie d’autore, la rassegna dedicata agli scrittori maremmani promossa da Fondazione Grosseto Cultura. L’evento rientra all’interno del cartellone “Estate al Museo” con una serie di iniziative che puntano su libri, arte, cinema e musica. Giovedì 18 luglio, alle 21.30, presso il museo di storia naturale della Maremma, è in programma la presentazione di “Muses” (volumi 1 e 2), di Francesco Falconi edito da Mondadori. La lettura è affidata a Mirio Tozzini, del Teatro Studio che sarà accompagnato, alla chitarra, da Andrea Rocchi. Saranno presenti lo scrittore Francesco Falconi e Francesco Serino che ha collaborato all’organizzazione dell’evento. L’ingresso è libero.

Quando scappa da Roma diretta a Londra, coperta di tatuaggi e piercing, Alice sente che la sua vita potrebbe cambiare per sempre. Ha appena scoperto di essere stata adottata, ma per lei questa notizia è quasi un sollievo. Cresciuta con un padre violento e una madre incapace di esprimere il proprio affetto, ora Alice deve scoprire le sue radici e l’eredità che le ha lasciato la sua vera famiglia. Decisa, risoluta, ribelle, è una violinista esperta ed è dotata di una voce straordinaria. È proprio questa voce a guidarla verso la verità: le antiche nove Muse, le dee ispiratrici degli essere umani, non si sono mai estinte. Camminano ancora tra noi. I loro poteri si sono evoluti. E Alice è una di loro. La più potente. La più indifesa. La più desiderata da chi vorrebbe sfruttarne gli sconfinati poteri per guidare gli uomini, forzarli se necessario, fino alle conseguenze più estreme. Ma un dono così può scatenare l’inferno. E sta per accadere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.