Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bracconiere denunciato. Animali in gabbia senza cibo e acqua per giorni

Più informazioni su

ROSELLE – Aveva realizzato artigianalmente una gabbia-trappola, che aveva posizionato nel proprio terreno, per la cattura delle gazze. Dentro alla gabbia era già finito un animale, mentre un’altra pica era tenuta da giorni poco distante, senza acqua e al sole, perché attirasse le sue simili nella trappola.

È quanto hanno trovato le guardie della Lac, Lega abolizione della caccia, che sono intervenute nella zona di Roselle dove un uomo, un bracconiere, è stato denunciato l’esercizio della caccia in periodo di divieto, oltre che per la detenzione e uso di mezzi vietati per la caccia.

Sul posto anche una pattuglia della polizia provinciale. «La Lac – afferma il presidente Toscano Raimondo Silveri – denuncerà anche l’uomo alla Procura della Repubblica per maltrattamento di animali».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.