Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Welfare e promozione di stili di vita. Questa sera nell’incontro di Posto Pubblico

Più informazioni su

ARCIDOSSO – C’è la necessità, oggi, di ripensare il welfare, di rilanciarlo come valore strategico per lo sviluppo e la coesione sociale; un welfare di comunità per offrire servizi alle persone, investire sulle capacità e garantire occasioni di libertà e di sviluppo umano. È necessario puntare sull’accrescimento del capitale umano (istruzione e formazione) e di quello sociale (reti, associazioni, terzo settore). È necessario che il cittadino viva da protagonista il suo stato sociale e di salute; che sia educato fin da bambino a scelte corrette e consapevoli, che riceva il messaggio che studiare paga, che la cultura è sinonimo di crescita. Ogni individuo merita di essere valorizzato come risorsa per sé e per la comunità, andando al di là della mera e unica logica risarcitoria.

La non autosufficienza, l’anziano fragile, il disagio giovanile, le dipendenze, la donna mamma e lavoratrice, sono alcuni dei bisogni che richiedono risposte e interventi.  La risposta si crea con un circolo virtuoso e di fattiva collaborazione tra attori diversi, tra la Pubblica Amministrazione, il privato, il modo sociale e il Terzo Settore, la finanza etica e le fondazioni. Una simile collaborazione ha contribuito, in altri paesi europei allo sviluppo sociale, culturale, economico e politico.

Nella realtà toscana è chiaro come questa collaborazione, questo patto, già esista. Ne sono un esempio le sinergie tra pubblico e cooperative, tra Aziende Sanitarie e Onlus, le Società della Salute. Operando sul territorio si comprendono i bisogni e si sviluppano forme di collaborazione che dal centro non sarebbe possibile realizzare. È necessario implementare questo sistema, innovarlo, renderlo più efficiente, monitorare i finanziamenti, evitare la dispersione di energie, fare squadra e collaborare mettendo da parte i retaggi di una cultura passata.

Di questi temi, si parlerà stasera, venerdì 12 luglio alle ore 21.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Arcidosso per quanto riguarda Posto Pubblico, l’iniziativa che mira a coinvolgere i cittadini. Interverranno:  On. Federico Gelli, Deputato Camera Pd, Franco Ulivieri, Presidente dell’Unione dei Comuni Amiata, D.sa Valentina Culicchi, sanità  Posto Pubblico, Laura Fabianelli, Consulente del lavoro, Fabrizio Boldrini Direttore di COeSO – SdS Grosseto, Coordina Marco Pastorelli Posto Pubblico, Introduce Eleonora Chilleri Posto Pubblico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.