Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Falsa pagina de IlGiunco.net: la redazione denuncia gli autori della “bufala” su Facebook foto

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

FOLLONICA – Una falsa pagina de IlGiunco.net, postata sul gruppo chiuso facebook “No al campo nomadi a Follonica”. Una pagina in cui si dà notizia della dimissione dell’intera Giunta comunale di Follonica, un fotomontaggio con tanto di immagine di sindaco e assessori, dal titolo “Follonica, terremoto in giunta” e in cui si legge che le dimissioni seguirebbero un consiglio straordinario durato sino a notte fonda. A chiederci chiarimenti di prima mattina il vicesindaco di Follonica, Andrea Benini «Mi hanno detto che su IlGiunco.net c’è la notizia delle dimissioni dell’intera giunta» siamo caduti dalle nuvole. Dopo un breve giro di verifiche siamo risaliti alla fonte della notizia. Una delle utenti del gruppo facebook aveva realizzato una finta pagina del nostro quotidiano on line, con tanto di dichiarazioni fasulle del sindaco Eleonora Baldi in cui si motivavano le dimissioni anche con “la questione campo Rom” e in cui si affermerebbe “i follonichesi stanno dando la loro fiducia al nuovo gruppo denominato Onda”.

Insomma un articolo che, non solo noi non abbiamo mai scritto, ma che non ha alcun fondamento di verità. Ma che ha comunque tratto in inganno alcuni degli utenti di internet. Anche per questo, questa mattina, abbiamo deciso di sporgere denuncia contro ignoti per il reato di diffamazione, per tutelare la nostra immagine, la nostra credibilità ma anche per tutelare i lettori, che devono essere certi che le notizie che vengono pubblicate dal nostro giornale sono sempre verificate. Nella denuncia abbiamo anche chiesto alla magistratura la rimozione del post.

Nel frattempo dope esserci rivolti alla Polizia Postale di Grosseto stiamo anche valutando, insieme ai nostri legali, la possibilità di intraprendere un’azione giudiziaria. Dell’accaduto intanto abbiamo informato anche l’Associazione Nazionale della Stampa Online alla quale la nostra testata giornalistica aderisce già dal 2012. Questa volta, a differenza dell’episodio di questa mattina, l’articolo che state leggendo è vero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.