Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cava 2013: Luoghi Comuni e La Coscienza di Zeno, tra alternative rock e progressive

ROSELLE – Sabato in musica alla cava di Roselle, il giardino estivo alle porte di Grosseto che propone come di consueto una serie di concerti ad ingresso gratuito. Il 13 luglio è la volta de I Luoghi Comuni, la band grossetana che salirà sul palco alle 22 e che propone un repertorio alternative rock. A seguire la band progressive genovese La Coscienza di Zeno che presenta il suo nuovo album ‘Sensitività’. A partire dalle 19,30  è attivo il bar ristorante che propone prodotti tipici e piatti della tradizione maremmana.

LUOGHI COMUNI (Rock/pop, Alternative Rock). Dal 2011, i Luoghi Comuni creano musica italiana per il pubblico degli anni zero, scendendo a compromessi con le contaminazioni del rock d’oltremanica che fu. Tutto inizia con chitarra, batteria, tastiere. Claudio, Simone, Alessandro si conoscono durante i tempi del liceo, accomunati da un desiderio che va ben oltre l’ascolto. Le influenze del rock classico e del britpop, così come quelle del cantautorato di casa nostra, li colgono in pieno. Così, con l’arrivo di Leo alla voce ed Andrea al basso elettrico, si concretizzano quelle che erano soltanto idee e speranze. Iniziano a nascere i primi pezzi,ancora acerbi e troppo legati a quel rock anni ’70 che aveva cresciuto i componenti del gruppo. Con i primi pezzi arrivano anche i primi live nel grossetano e non solo,tra cui spicca l’esibizione al Cage Theatre di Livorno per Emergenza Festival. Il gruppo intravede i primi successi sul campo con le vittorie al Festival Resistente e al contest Musicava. Ed è proprio in questa occasione che i componenti annunciano l’inizio dei lavori per la composizione di un album. I Luoghi si rifugiano prima in sala prove e ,dal febbraio 2013, in studio di registrazione. Il primo Luglio 2013 esce così “Luoghi Comuni”, l’album di esordio della band. I membri: Leonardo Spampani: voce, Claudio Marciano: chitarra, Alessandro De Tora: chitarra-tastiera, Andrea Forte: basso, Simone Venezia: batteria.

LA COSCIENZA DI ZENO (progressive). La Coscienza di Zeno (nella foto) è una band progressive che nasce nel 2007 a Genova, costituita da Gabriele “Estunno” Guidi Colombi al basso (Trama, Narrow Pass, Armalite, Il Tempio delle clessidre, Hidebehind, Not a Good Sign), Andrea Orlando alla batteria (Finisterre, Malombra, Real Dream), Alessio Calandriello nel ruolo di cantante (Narrow Pass, Hidebehind, Lucid Dream, Not a Good Sign), Luca Scherani alle tastiere (Hostsonaten, Aires, Trama, Periplo), Stefano Agnini alle tastiere e Davide Serpico alle chitarre. Tra le caratteristiche della musica di CDZ, spicca la particolare cura nei testi che porta il gruppo alla ricerca di un linguaggio che, pur conservando i segni e le cifre stilistiche che caratterizzano la forma canzone pop, sia veicolo di significati spesso lontani dal pop stesso. Nel 2012 la band si misura sul fronte Live, solcando diversi palchi non solo liguri (Milano, Bologna e Chiasso) e dividendo esperienze di musica dal vivo con band importanti dell’ambito prog, quali La Locanda delle Fate, Maxophone, Garybaldi, Accordo dei Contrari e Dawn. A giugno 2013 viene pubblicato l’album “Sensitività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.