Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Istia un tuffo nell’800 grazie alla manifestazione “Paese DiVino”

di Giulia Carri

ISTIA D’OMBRONE – Ad Istia torna “Paese di vino ieri e oggi”, iniziativa di vino, gastronomia e storia, alla sua sesta edizione, ideata dal comitato festeggiamenti di Istia d’Ombrone, nel comune di Grosseto. La manifestazione si svolgerà sabato 13 luglio, dalle ore 20.00, nel suggestivo centro storico del paese. Protagonisti assoluti 15 produttori vitivinicoli in rappresentanza del Morellino di Scansano Docg, del Montecucco Doc e del Monteregio Doc, che presenteranno le proprie eccellenze in una cornice straordinaria. Il centro storico verrà, infatti allestito, per rievocare le atmosfere di fine ‘800.

Oltre alle degustazioni dei vini locali, di produttori agricoli e dei piatti semplici della tradizione maremmana come la zuppa di pane e la panzanella, i ristoranti del paese Terzo Cerchio, La Cantina e La Madia presenteranno piatti speciali in abbinamento ai vini di aziende presenti all’iniziativa. Oltre all’allestimento fine ‘800 sarà possibile vedere all’opera gli artigiani locali.

Le degustazioni di vini sono previste dalle ore 20.00 alle ore 24.00 per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero: 338-2079219.

Aziende aderenti:
Podere Bellavista – Formaggi
Market carni da Massimo – Salumi

Vini:
Podere 414
Il Pupillo
Il Mustiaio
Podere Castellaccia
Agricola Asintone
Moris Farms
Tenute Bruni
Poggio Al Vento
Podere Casina
Muschi Alti
Cantina Coop.va Vignaioli di Scansano
Poggio Bestiale
Azienda Marinelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.