Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Toscana Foto Festival al via: anche Oliviero Toscani a Massa Marittima foto

MASSA MARITTIMA – Inaugurata la 21esima edizione del Toscana Foto Festival, la Kermesse fotografica di Massa Marittima che vede anche quest’anno la storica e prestigiosa direzione artistica di Franco Fontana.

Oggi sono partiti i primi workshop con maestri internazionali dello scatto: Giovanni Gastel, Gabriele Donati, Lucien Clergue, Franco Fontana, Gabriele Rigon, Alex Mezzenga, Gianni Volpi e Settimio Benedusi. Ma oltre alle lezioni, come ad ogni edizione, la manifestazione vedrà un programma ricco di mostre, proiezioni ed incontri con gli autori delle immagini più note del mondo della fotografia.

Tra i prossimi appuntamenti di rilievo si segnala l’incontro con Oliviero Toscani, sabato 13 luglio alle 22 nel chiostro del Convento delle Clarisse in piazza XXIV maggio. L’autore conosciuto e apprezzato in tutto il mondo parlerà di se e della sua arte e terrà un dialogo con il suo collega di fama internazionale Franco Fontana; sarà poi proiettata una sequenza di suoi scatti, mentre al termine dell’evento sarà dato spazio anche alla proiezione dei lavori degli allievi, al termine delle prime giornate di workshop. La proiezione sarà realizzata grazie alla struttura mobile Gypsy Movies di Lorenzo Minoli. Impedibili poi le due mostre appena inaugurate del maestro Franco Fontana, la prima “Paesaggi dell’anima”, esposizione su cui è stato pubblicato un libro il cui ricavo andrà completamente devoluto in beneficenza, finanziato da “La Vazza” e contenente un intervento di Giorgio Faletti, la seconda “Bellezze disarmoniche” che Fontana ha realizzato su incarico della “Fondazione istituto di ricerca per la comunicazione della disabilità e del disagio”.

Anche questa raccolta di scatti sarà oggetto di una pubblicazione che verrà presentata a Roma presso la Presidenza della Repubblica il 3 dicembre prossimo, in occasione della Giornata della Disabilità. Entrambe le mostre sono visitabili al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima, in via Goldoni fino al 10 agosto, ogni giorno dalle 10 alle 13, dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 23. Di grande interesse anche la mostra dal titolo “Norma” allestita presso l’atrio del Comune di Massa Marittima ed interamente dedicata a fotografie e note inedite di Norma Parenti, medaglia d’oro al Valor Militare, gentilmente concessi dalla famiglia. La mostra fa parte di un più ampio progetto di ricerca scientifica che il Comune di Massa Marittima ha intrapreso insieme all’Istituto Storico della Resistenza di Grosseto, per approfondire la conoscenza di questa figura semplice e straordinaria, di incredibile modernità ed umanità, che proprio per l’aiuto offerto, fu uccisa a soli 23 anni dai nazisti.

L’esposizione è visitabile ogni giorno dalle 9 alle 19. Infine una mostra documentario, quella di Riccardo Bicicchi, “I Cristi neri di Maiduguri”, allestita  al Convento delle Clarisse in piazza XXIV maggio e visitabile ogni giorno fino al 10 agosto dalle 10 alle 13, dalle 17 alle 20 e dalle 21 alle 23. Si tratta di un viaggio nei luoghi caldi del terrorismo di Boko Haram ed in particolare della zona di Maiduguri, corredato da uno stralcio del film documentario che l’autore ha girato nel suo viaggio, comparso anche sul sito del Corriere della Sera (www.corriere.it). Ulteriori info su www.toscanafotofestival.net.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.