Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon: Dario Rosini conclude l’Ironman di Francoforte

Più informazioni su

GROSSETO – Un altro Ironman si aggiunge alla già nutrita schiera di atleti del Triathlon Grosseto A.s.d. che si possono fregiare del titolo di Finisher, terminologia che identifica chi porta a termine la gara più massacrante della triplice disciplina con Km 3,8 di nuoto, seguiti da Km 180 di ciclismo, per chiudere con la parte podistica che prevede la Maratona sui canonici Km 42,195. Dario Rosini: è lui l’atleta che con caparbietà, volontà e un pizzico di sana incoscienza è riuscito nell’ impresa che, come è facile comprendere, solamente in pochi e preparati atleti riescono a portare a termine. Il momento dell’arrivo è soprattutto una festa personale, un’emozione e gioia immensa che si sprigiona dopo mesi di duri allenamenti: ma anche felicità per tutta la famiglia, amici e compagni di squadra che sempre seguono passo-passo lo svolgimento della gara, dopo aver supportato l’atleta negli allenamenti.

La riuscita di Dario era data per certa, dato che i test in preparazione erano stati brillantemente superati. La location scelta è stata una delle gare maggiormente partecipate, l’Ironman Francoforte (Germania) in cui veniva assegnato il titolo Europeo. Circa 3100 i partecipanti che si sono tuffati la mattina del 7 Luglio alle ore 7 nel lago per la prima prova di nuoto che terminava in 1:35:02. Nella seguente frazione, quella ciclistica, viaggiava a ritmi veramente elevati che lo portavano con una media oraria di oltre 32 Km/h a chiudere la frazione in 5:37:35 e con ancora tante energie da spendere tanto da completare la Maratona sotto il muro virtuale delle 4 ore in 3:57:05, tempo che lo consacra uomo d’acciaio con ilcronometro finale di 11:23:00 posizionandosi in 1220 posizione assoluta e 262^ di categoria. Non d’obbligo ma sinceri e spontanei sono i complimenti di tutta la dirigenza e atleti del Triathlon Grosseto a.s.d. che aspettano Dario per festeggiare degnamente questa sua impresa che merita di essere giustamente esaltata e valorizzata con tutti i compagni di squadra, amici e familiari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.