Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sciopero avvocati: rinviata l’udienza per i patteggiamenti della Concordia

GROSSETO – A causa dello sciopero proclamato dagli avvocati italiani da oggi fino al 16 luglio, il giudice dell’udienza preliminare di Grosseto Pietro Molino ha rinviato l’ultima udienza sul naufragio della nave Costa Concordia senza quindi leggere la decisione sui patteggiamenti di 5 imputati.

Tutti i loro difensori, meno uno, hanno infatti comunicato al giudice di astenersi dall’attività di udienza secondo la protesta in corso in tutta Italia. Stamani era previsto che il gup Molino si esprimesse sulle posizioni degli ufficiali della Concordia Ciro Ambrosio e Silvia Coronica, del timoniere Jacob Rusli Bin, il direttore dell’hotel di bordo Manrico Giampedroni e il capo dell’unità di crisi di Costa crociere Roberto Ferrarini.

Tutti i difensori hanno comunicato al tribunale l’adesione allo sciopero tranne il difensore di Silvia Coronica, avvocato Manuela Cigna che non aderisce. L’udienza preliminare è stata rinviata al 20 luglio, sempre al teatro Moderno di Grosseto, trasformato in aula giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.