Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio: a Castiglione vince Ponte Giorgini. È sua la 36esima edizione foto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Una regata entusiasmante, combattuta fino all’arrivo con l’armo del Ponte Giorgini che ha messo in fila tutti. La 36° edizione del Palio remiero giovanile a Castiglione è stata una gara davvero bella, combattuta per tutti i 1500 metri del percorso, in una giornata perfetta con le condizioni meteo marine quasi ideali. Di fronte al Faro rosso a scattare in testa per la prima vasca di 600 metri è stato il Castello in corsia 3, alle sue spalle quasi sulla stessa linea la Portaccia (che aveva scelto per prima in corsia 4), poi il Ponte (2), Marina (nella 1, quella sul lato spiaggia), e poi la Piazza (5).

L’andatura è stata subito sostenuta, con le lance tutte praticamente sulla stessa linea, con la sola Piazza, l’equipaggio più giovane del lotto, che strada facendo perdeva contatto. Alla virata si è decisa quasi la corsa: il Ponte Giorgini effettuava una manovra perfetta, con il timoniere Alessandro Speciale Damiani per nulla intimorito, che consentiva ai suoi di uscire per primi, inseguiti dal Castello, dalla Marina e dalla Portaccia.

La battaglia, con il vento di maestrale in poppa, si è accentuata. Il Ponte ha preso decisamente la testa con la sola Marina capace di rimanere in scia e tentare il disperato recupero. Anche il Castello e la Portaccia non hanno mollato.

All’ingresso nel porto canale il Ponte ha resistito al rush finale con la Marina che ha provato ad affiancarsi senza però riuscirci. A qualche barca di distanza il Castello è giunto terzo, poi la Portaccia quarta e la Piazza quinta. Per il Ponte Giorgini si tratta del nono titolo nella competizione, il primo da quando il Palio si corre in mare. L’equipaggio del Ponte: colori bianco-celeste, barca Delfino. Timoniere: Alessandro Speciale Damiani 1° remo: Diego Monaci 2° remo: Francesco Gargano 3° remo: Manuel Petragli 4° remo: Ettore Monaci. Caporione Luca Roghi, allenatore Marco Cozzolino, madrina Lucia Cruciani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.