Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anna Montemaggi e Angelo Soldatini premiati con il “Paul Harris Fellow”

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Sono andati a Anna Montemaggi e Angelo Soldatini i prestigiosi premi “Paul Harris”. Anche quest’anno il Rotary club di Massa Marittima ha conferito la sua massima onorificenza a due noti e appassionati cittadini che si sono distinti per concrete iniziative di impegno sociale. L’evento, che ha visto una grande partecipazione di pubblico, è stato organizzato nella sala congressi dell’hotel il Sole nel centro storico del comune dal presidente Luca Santini. Per lui è stato l’ultimo atto ricoprendo la massima carica del Club che è stata ceduta, la sera stessa, al successore, il dentista Carlo Paoli. Durante la cerimonia è stata ripercorsa l’annata rotariana fra progetti, eventi, successi e partecipazioni e, dopo i sentiti complimenti del sindaco Lidia Bai e del presidente del consiglio provinciale Sergio Martini, il presidente Santini è entrato nel vivo dell’evento spiegando la volontà del Rotary di assegnare uno dei premi ad uno stimato membro dell’associazione e l’altro ad un cittadino esterno.

Come raccontato dal dottor Ferdinando Righi, il primo Rotary Club venne organizzato a Chicago, negli Stati Uniti da giovane avvocato chiamato appunto Paul Harris, e si riunì per la prima volta col proposito di costituire un gruppo di amici professionalmente impegnati. Il nome “Rotary” venne scelto perchè i primi soci usavano riunirsi, a rotazione, presso il luogo di lavoro di ciascuno di essi. Il Rotary assunse con il passare degli anni il ruolo di un’organizzazione di uomini di affari e di professionisti d’ogni parte del mondo, uniti dagli scopi di incoraggiare elevate norme etiche nell’esercizio delle varie professioni e di promuovere sia lo spirito di amicizia che la pace nel mondo.

Quest’anno il club di Massa Marittima non ha avuto dubbi a chi assegnare i premi.

Ad Angelo Soldatini sono stati riconosciuti “il suo assiduo impegno sociale e la passione giornalistica profusa nei 25 anni di direzione della Torre Massetana, dimostrazione di una disinteressata e cosciente responsabilità civica e l’opera di sensibilizzazione culturale della comunità”. Anna Montemaggi è stata premiata per il “generoso e disinteressato impegno a favore del Rotary club di Massa Marittima, per l’assidua e motivata partecipazione alla vita associativa e per l’opera di promozione e valorizzazione del Rotary nella comunità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.