Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Sketch Vinyls”, a Marina di Grosseto la mostra di vinili d’autore

MARINA DI GROSSETO – “Sketch Vinyls” è l’esposizione itinerante di vinili d’autore. In pieno stile writer, domenica 7 luglio, nella sede della sala circoscrizionale di Marina di Grosseto, verrà inaugurata questa particolare mostra. L’appuntamento è fissato per le 18.00, nel quartier generale dei graffittari, già all’opera nel festival “Oltremare Street Art”. La mostra, curata da Alessandra Ioalé, arriva a Marina di Grosseto come ottava tappa di un viaggio che ha toccato Roma e Lecce, oltre alle province di Pisa e Firenze. Il progetto presenta al pubblico la  creatività di una “paint list” di 40 brillanti artisti italiani, provenienti da alcune delle discipline più in fermento dell’arte contemporanea, quali l’illustrazione, il fumetto, la pittura e l’urban art, attraverso la realizzazione di opere specifiche a tema, sulle note delle loro play list preferite. Artisti che alla tela, hanno quindi preferito un supporto più divertente e originale da colorare e modificare secondo la loro creatività. Il contesto decisamente accattivante si propone di incuriosire e coinvolgere il pubblico che ha la possibilità non solo di conoscere i brani che hanno ispirato le opere, ma anche di avvicinarsi al lavoro creativo degli stessi artisti.

Il vinile, insieme alla propria copertina, è da sempre stato oggetto di culto per collezionisti e appassionati di musica. Che cosa può succedere quando il vinile e la sua copertina vengono separati e riconsiderati come oggetti singoli? Sulla base di questa considerazione, il progetto propone la contemplazione di due processi diversi: quello di reinterpretazione della copertina di un 33 giri, ovvero gli artisti si cimentano nella sfida creativa di rielaborazione di un’immagine preesistente, o quello di customizzazione di un disco. In altre parole si ottiene la trasformazione e rivoluzione concettuale di un prodotto impegnativo, come il vinile, decontestualizzando l’oggetto dalla sua funzione primaria di supporto musicale.

Tra gli autori dell’esposizione itinerante figurano AkaB, Tiziano Angri, 108, Aris, Francesco Barbieri, Giorgio Bartocci, Checko’s Art, Paolo Cioni, Corn79, Sandro Crash, Dado, Duke1, Etnik, Pablo Echaurren, Camilla Falsini, Cristina Gardumi, Francesco Levi, Frank Lucignolo, Macs, Made514, Maicol&Mirco, MP5, MR Fijodor, Nigraz, Ozmo, Daria Palotti, Alice Pasquini, Massimo Pasca, Tuono Pettinato, Alberto Ponticelli, Antonio Pronostico, Vacon Sartirani, Amalia Satizabal, Senso, Sera KNM, SPAM, Umberto Staila, Fabio Tonetto e Vesod. La manifestazione rientra tra le iniziative del festival Oltremare Street Art, presentata dal Comune di Grosseto e Fondazione Grosseto Cultura, organizzata da Artefacto e Cedav con il patrocinio di Centro commerciale naturale e Pro Loco di Marina di Grosseto. La mostra rimarrà aperta fino al 18 luglio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.