Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pugilato: per Floriano Pagliara si avvicina l’appuntamento con il titolo italiano superpiuma

GROSSETO – Si terrà martedì prossimo 9 luglio nella sala consiliare del comune di Cecina la conferenza stampa di presentazione ufficiale della manifestazione pugilistica in programma a Cecina sabato 13 luglio ed imperniata sul titolo italiano dei pesi superpiuma tra il pugile locale Floriano Pagliara (manager Monia Cavini) e il napoletano Nicola Cipolletta (manager Francesco Ventura) che sarà trasmesso in diretta in tutto il mondo dalle telecamere di Sportitalia. C’è tanta attesa per il grande evento che si svolgerà nel centro sportivo dell’Hotel Buca del Gatto (che collabora con la promoter Rosanna Conti Cavini all’organizzazione dell’evento con patrocinio del Comune di Cecina) di Cecina Mare con inizio alle ore 21. Come è consuetudine quando combatte Floriano Pagliara nella sua cittadina, si prevede davvero il tutto esaurito e un tifo infernale a suo sostegno.

Alla conferenza stampa saranno presenti naturalmente il sindaco di Cecina Stefano Benedetti, il consigliere allo sport Luciano Ballati, la promoter internazionale ed organizzatrice dell’evento, Rosanna Conti Cavini, la manager di Pagliara Monia Cavini, il titolare dell’Hotel Buca del Gatto Giovanni Biondi, il titolare dell’Acqua Village, sponsor principale della manifestazione, Marcello Padroni, i due pugili Floriano Pagliara con il suo maestro, l’americano Don Saxby, Nicola Cipolletta e il maestro Antonio Chiacchia e naturalmente tutta la stampa. Nell’occasione ci sarà il rientro sul ring dopo una lunga inattività per molti infortuni del grossetano Giovanni Niro, già campione italiano dei pesi leggeri, picchiatore dal curriculum ancora imbattuto, oltre ad alcuni match dilettantistici tra cui i portacolori della Pugilistica Grossetana presieduta da Umberto Cavini ed allenati dal maestro Vincenzo Botti, Alessio Perugini e Francesco Giacalone e il cecinese Alessio Mastromatteo ed il suo maestro Angelo Salvemini. La serata sarà aperta da alcune esibizioni di MMA e K1 e di Ginnastica artistica, mentre in diretta televisiva l’inno nazionale italiano verrà cantato dall’artista grossetana Katia Fini che nel corso della serata presenterà altri brani internazionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.