Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per festeggiare i 10 anni del Disco Village la follia di Fat Bastardo

FOLLONICA – Senza dubbio sarà una delle sere più calde dell’estate follonichese: per i dieci anni della discoteca del Golfo uno spettacolo senza eguali grazie alla collaborazione con l’agenzia Stranomondo, creatrice del Circo Nero e di Superdolly. Al Disco Village sabato 6 luglio arriva la follia di Fat Bastardo e della sua gang. “Negli ultimi mesi – raccontano i protagonisti dello show – un camper con a bordo tutta la sua folle gang di straordinari Pimps (ma così Pimps, tanto che non crederete ai vostri occhi) precede la limousine del mitico Fat Bastardo che arriva insieme alle sue girl nei migliori club d’ Italia, e state certi che lasceranno il segno”.

Negli anni settanta – ottanta nella zona di San Francisco chi comandava era quel personaggio che andava avanti senza problemi ma non lavorando, tutto il giorno con la musica nelle orecchie. “Aristocratici fasulli, dediti al lusso e ad atteggiamenti altezzosi. E questo è lui: il ‘Pappone’, lo sciupa femmine, il damerino che indossa completi da 150 dollari nello stile del cantante Sly Stone ed intimo e camicie forniti dalle camicerie sulla Polk, il cappello nero stile Lester Chambers con orlo da 4 pollici: calze di nylon sottili a strisce verticali e guida una Eldorado decappottabile personalizzata con stemma della Jaguar sul cofano”.

Lui è l’aristocratico degli imbroglioni: e lo spettacolo come sempre quando si tratta di Stranomondo è assicurato. Impossibile non essere presenti allo show di Fat che si snoderà tra il Disco Village (dj resident Markò e Enry B.) e il Baluba (dj resident Ricky Birichyno e Paolino). Per info 331 9114998.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.