Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sui fuochi d’artificio a Marina Confcommercio incontra il comune: sponsor privati e l’uso della tassa di soggiorno

GROSSETO – Una «rassicurazione circa l’impegno che il Comune di Grosseto sta mettendo nel processo di ricerca dei fondi necessari». È quella data dall’assessore del comune di Grosseto Giovanna stellini a Carlo Ricci, segretario provinciale di Confcommercio circa l’annullamento dei fuochi d’artificio a Marina di Grosseto. L’incontro, che è avvenuto questa mattina, è stato organizzato «per comprendere al meglio le motivazioni che stanno portando all’annullamento dello spettacolo dei fuochi di artificio nella serata di San Rocco, uno spettacolo che rappresenta da 50 anni una piacevole consuetudine e un importante momento di aggregazione per tutti i grossetani e che rischia quest’anno di non essere svolto per mancanza di fondi».

«La possibilità che si profila all’orizzonte – precisa Ascom – è anche che gli introiti derivanti dalla tassa di soggiorno, in seguito a un’opportuna concertazione sul tema, possano in futuro essere destinati a parziale copertura delle spese, ma si pensa anche ad altre soluzioni immediate, con il coinvolgimento di privati e di enti che possano sponsorizzare l’evento».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.