Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Note (poco) note: la canzone napoletana nei concerti al tramonto

a cura di Giovanni Lanzini

TATTI – Sabato 13 luglio al calar del sole in uno degli scenari più suggestivi della Maremma Toscana la magia della canzone napoletana e poi il calore dell’ospitalità di Tatti, nel comune di Massa Marittima, e i sapori della sua terra per una serata indimenticabile!

Con la splendida voce del soprano napoletano Antonia Emanuela Palazzo e il pianoforte di Paolo Scibilia si potranno ascoltare le più famose Arie Napoletane Classiche d’Autore, da “Dicitinciello vuie” a “Torna a Surriento”, da “I’ te vurria vasà” a “Tu ca nun chiagne” e “Era de Maggio” solo per citarne una piccola parte. Poi, al termine del concerto si passerà ai gusti del palato con un ricco buffet.

La rassegna, nata tre anni orsono in collaborazione con l’Associazione Amici del Quartetto, ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio della Provincia di Grosseto e del Comune di Massa Marittima. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 19,15 precise.

I prossimi appuntamenti dei “Concerti al Tramonto” sono poi previsti per sabato 3 agosto, ospiti il duo di chitarre “International Guitar Duo” e sabato 31 agosto con il famoso bandoneonista Mirko Satto, accompagnato alla chitarra da Alberto Mesirca in una serata tutta dedicata al tango.

Per informazioni e prenotazioni agriturismo i Nocini: tel 0566 912869 – 339 5462939 – 333 3747964 (Simonetta e Antonietta) www.nocinidimaremma.itinfo@nocinidimaremma.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.