Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Pd di Follonica incontra Piombino per parlare di lavoro e turismo e superare la crisi

Più informazioni su

FOLLONICA – A Follonica prosegue il laboratorio per accorpare Piombino alla provincia di Grosseto. Nei prossimi giorni una delegazione del Pd di Piombino incontrerà la segreteria di Follonica per parlare di lavoro e crisi economica.

“Il lavoro da problema Comune a risorse comuni”, questo il titolo dell’impegno che intanto ha prodotto una serie di incontri tra le amministrazioni dei comuni di Castagneto Carducci, San Vincenzo, Piombino, Campiglia Marittima, Suvereto, Follonica, Scarlino, Massa Marittima, Monteverdi, e che dovrebbe portare alla firma di un protocollo che si concretizzerà all’inizio del prossimo luglio a Bolgheri, nell’ambito del “ Bolgheri Melody “.

«Un primo risultato comune – afferma il Pd – è stato la creazione di un Brand Turistico “ Alta Maremma” che vuole proporsi come una specificità territoriale, appetibile ad un turismo internazionale , alla ricerca e pronto ad investire sempre più con proposte emozionali, delle quali i nostri borghi e le nostre coste sono ricche. Mentre sul tema del turismo i lavori sono già alla fase operativa e sul quale notiamo con favore che anche le sezioni del PSI di Follonica e Piombino si stiano accodando al nostro percorso, il PD delle due sezioni ed i relativi Primi Cittadini si confronteranno sul possibile sviluppo che deve necessariamente scaturire da investimenti nazionali sulle infrastrutture, ma anche da scelte politiche di cooperazione istituzionale, con l’obiettivo prioritario di una ripresa economica e di livelli occupazionali».

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.