Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità, la firma del patto tra i comuni dell’Amiata rafforza l’ospedale di Castel del Piano

CASTEL DEL PIANO – È stato firmato questa mattina, nel municipio di Castedelpiano, il nuovo Patto territoriale dell’Amiata grossetano, il documento che disegna e definisce le linee guida del sistema socio-sanitario di questa area per i prossimi anni. Presenti alla firma, il sindaco di Casteledelpiano, Claudio Franci, che ricopre il ruolo di presidente della Società della salute “Amiata grossetana”, i sindaci dei comuni amiatini, il direttore generale della Asl 9, Fausto Mariotti e i vertici dell’Azienda sanitaria. Questa firma segue l’approvazione, il 20 maggio scorso, anche del Patto territoriale della Zona grossetana.

Il documento firmato oggi (che è frutto di un lungo lavoro di confronto tra i sindaci, la Asl, ma anche la Regione e le Società della salute dell’Area vasta) riprende il vecchio Patto territoriale approvato nel 2007, del quale elenca gli obiettivi e le realizzazioni, e da esso riparte per stabilire le azioni e gli indirizzi della sanità e delle politiche sociali, nel mutato panorama normativo nazionale (il Decreto Balduzzi) e regionale (la delibera 1235/2012 con la quale la Regione traccia le nuove linee guida del sistema sanitario della Toscana).

Soddisfazione è stata espressa per i contenuti del Patto, che, come è stato sottolineato nella presentazione, non mette in discussione il ruolo e l’organizzazione dell’ospedale di Casteldepiano, ma viceversa ne rafforza la funzione all’interno del sistema integrato di salute.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.