Quantcast
Attualità

Nominato il CdA di Coseca: Andrea Bambini è il nuovo presidente

andrea_Bambini

GROSSETO – E’ stato nominato oggi all’unanimità dall’Assemblea dei Soci il nuovo Consiglio di Amministrazione di Coseca SpA. Andrea Bambini subentra a Roberto Valente in qualità di nuovo presidente della società attuale gestore dei rifiuti in 19 comuni della provincia di Grosseto. Dianora Tinti (dipendente dell’Amministrazione provinciale) e Arturo Bernardini (dirigente del Comune di Grosseto) sono gli altri due componenti del nuovo Cda. Nel corso dell’Assemblea dei Soci di oggi è stato approvato all’unanimità anche il bilancio d’esercizio al 31.12.2012. Bambini, Tinti e Bernardini prendono il posto di Roberto Valente (presidente), Ovidio Paladini (vice presidente) e Mariano Salvadori (consigliere) il cui mandato è scaduto con l’approvazione del bilancio di esercizio. Fra gli indirizzi indicati dai Comuni Soci al nuovo C.d’A. ci sarà quello di individuare gli atti necessari alla liquidazione della società che, dopo il conferimento del ramo d’azienda, previsto per la fine di giugno, a SEI Toscana– il nuovo gestore unico dei rifiuti delle province di Arezzo, Grosseto e Siena – non ricoprirà più compiti operativi se non quello di incassare i crediti dai Comuni e provvedere al pagamento dei debiti correnti che non saranno conferiti nella nuova società.

Sul passaggio di consegne interviene anche il sindaco Emilio Bonifazi:  «Voglio innanzitutto ringraziare il Presidente Roberto Valente e i consiglieri uscenti per il compito non facile che hanno saputo portare avanti in questi anni alla guida di Coseca Spa, ma adesso inizia quella che può chiaramente essere identificata come una fase completamente nuova e che dovrà gestire il percorso di superamento dell’attuale società, attraverso un iter che sarà attuato anche per Rama Spa. Questa mattina l’Assemblea dei soci ha infatti approvato all’unanimità la proposta per la composizione del Consiglio di Amministrazione che dovrà condurre questo percorso di superamento. Tale decisione è la conseguenza logica del conferimento d’azienda in Progetto Sei, che porterà Coseca a non aver più nessun tipo di attività se non quella di incassare i crediti dai comuni e provvedere al pagamento dei debiti correnti che non sono conferiti nella nuova società unica dei servizi di gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti nelle aree di Grosseto, Siena e Arezzo. L’unanimità nel voto si è verificata anche per tutti gli altri punti all’Odg, tra cui il Bilancio consuntivo 2012».

«Il nuovo Presidente del Cda, Andrea Bambini, valido professionista esperto di bilanci, avrà quindi un compito molto delicato e a lui faccio i miei migliori auguri di buon lavoro – prosegue Bonifazi -. Inoltre, nell’ottica di una riduzione dei costi, il nuovo Presidente percepirà un compenso di 25mila euro l’anno, ben 10mila euro meno di quanto la carica percepiva precedentemente. I due consiglieri di amministrazione saranno invece due dipendenti pubblici, Dianora Tinti della Provincia e Arturo Bernardini del Comune, che non percepiranno alcun compenso, con un risparmio netto complessivo di 40mila euro l’anno».

Più informazioni
commenta