Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Triathlon: ancora buoni risultati per i portacolori maremmani

GROSSETO – Finalmente un fine settimana estivo, quello appena trascorso, con temperature in linea con la stagione. Il calendario Federale pullula di appuntamenti agonistici e numerosi  atleti del Triathlon Grosseto a.s.d hanno preferito il campo di gara alle spiagge. Dopo inverno e primavera trascorsi in duri allenamenti, non c’è niente  di meglio che andare a giro per l’Italia , dal nord al sud, a disputare  gare di Triathlon. Il resoconto è lungo quanto lo Stivale: partiamo dal nord e precisamente dalle sponde del Lago d’Orta, dove due atleti endurance, Dario Rosini e Michelangelo Biondi, si sono cimentati in un Triathlon Medio o mezzo Ironman (1,9K – 90K – 21K ). Rosini, che disputerà il suo primo Ironman il 7 luglio a Francoforte, nuota bene nella prima frazione ed  ottiene ottime sensazioni nelle frazioni bici e corsa: al termine risulta 108° in 4h58’44”. Viceversa per Michelangelo Biondi che da ottimo nuotatore disputa una prima frazione impressionante, una valida frazione bici ma crolla nella corsa, suo tallone d’Achille: conclude 182° in 5h30’38”.

Scendendo al centro Italia, il solito Bossini conquista il podio assoluto al Triathlon Sprint di Colle Val d’Elsa: dopo la frazione di  nuoto in vasca Olimpica, il “Boss” recupera posizioni in bici e corsa  fino a tagliare il traguardo in 2^ posizione. Sulle sponde del Lago di Vico si è disputata un’importante gara per Alessio Senesi e Riccardo Casini (nella foto): l’esordio in un Triathlon su distanza Olimpica (1,5K – 40K – 10K). Alla gara era presente anche Alessandra Perosi: tutti e  3 componenti del Triathlon Grosseto a.s.d conquistano il  3° posto di categoria grazie ad una strepitosa gara che Alessio Senesi chiude in 29^ posizione, Riccardo Casini in 31^ posizione tra circa 300 uomini e Alessandra Perosi 16^ posizione tra le donne.

Conclude il tour virtuale d’Italia Riccardo Ciregia, recatosi in Puglia, precisamente a Vieste (FG) a disputare un Triathlon Olimpico piuttosto impegnativo a causa del percorso ciclistico multilap senza pianura e con un caldo intenso. Ancora con strascichi influenzali, Riccardo Ciregia completa la gara in 2h57’30” in 159^ posizione su circa 250 atleti. Il tecnico Mauro Sellari gongola per il ripetersi, a ritmo dei fine settimana, di conquiste di podi da parte dei suoi ragazzi. Anche il Presidente Riccardo Casini non si limita a spronare tutta la squadra, ma dà l’esempio fattivo sul campo di gara.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.