Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Poliziotti intervengono per una serratura manomessa e vengono aggrediti dai condomini

GROSSETO – Probabilmente si attedndevano un’accogflienza un po’ meno ostile i due poliziotti intervenuti ieri sera presso una palazzina alla periferia di Grosseto. Un condomino li aveva chiamati lamentando dei danneggiamenti alla porta d’ingresso della propria casa che presentava profonde scalfitture e un liquido a terra. Nelle loro indagini gli agenti avevano subito notato che anche la serratura del portone d’ingresso all’edificio era stata manomessa.

Gli agenti hanno iniziato a raccogliere dati dagli altri condomini dello stabile. Quando però hanno suonato a casa di due di loro, madre e figlio con alcuni precedenti per ingiurie, italiani di 66 e 35 anni, questi, alla vista dei poliziotti, hanno richiuso subito la porta. Alle insistenze degli agenti i due hanno nuovamente aperto gridando e offendendo gli uomini delle volanti, poi la madre si è slanciata contro il poliziotto prendendolo a schiaffi. Nella foga la donna ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra. Trasferita all’ospedale Misericordia è stata denunciata per violenza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Stessi reati di cui dovrà rispondere anche il figlio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.