Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il pesce dimenticato e la corsa di Alcide: l’antico percorso per portare il pesce fresco dall’Argentario

Più informazioni su

MONTE AEGENTARIO – In concomitanza del progetto “Porto Ercole: quando Siena arrivava al mare”, che si occupa della promozione delle specie ittiche dimenticate, si terrà dal 14 al 16 giugno una gara per auto storiche, con partenza da Poggibonsi. Il tragitto interesserà i magnifici paesaggi del Chianti Senese e Fiorentino fino ad arrivare alle magie della Maremma e alle Marine dell’Argentario.

Si tratta del vero percorso che i fratelli Ancillotti, Beppe e Sandro, figli di Alcide, percorrevano negli anni ’30 per andare a comprare e portare “di corsa” il pesce fresco dell’Argentario. 620 km di strade bellissime che attraversano i borghi più affascinanti della Toscana, 8 controlli orari, 16 controlli a timbro. E poi una gara nella gara con il Trofeo Bruno Macchi, 9 prove concatenate al 1000’/secondo.

Una cena a base di pesce dimenticato suggellerà quest’incontro tra la storica gara e il progetto sabato 15 giugno. La base sarà Poggibonsi che accoglierà la kermesse motoristica nelle sue piazze e strade e dove i partecipanti saranno ospiti dell’Hotel Alcide ed altri hotel convenzionati. Un ritorno alle origini e alla tradizione con uno sguardo al futuro per salvaguardare il nostro mare.

Alla corsa, nata tre anni fa, partecipano sin dall’inizio anche Alberto Periccioli e Simone Serafini sulla loro 500 Steyr Puch D del 1962 (nella foto in alto), l’equivalente di una Fiat 500 D, ma su licenza della Fiat fu costruita dalla Steyr Puch in Austria: ne restano pochi esemplari al mondo e, raccontano I piloti «siamo pertanto contenti di rappresentare la Maremma con questa vettura popolare che amiamo».

Anche le corse degli autobus subiranno delle modifiche per la corsa: La corsa, dalle 10, prevede il transito da Braccagni, seguendo il percorso Aurelia nord, via Monte Labro, via della Pace, Piazza Volturno, via Oberdan, via Tripoli, via Porciatti, via IV Novembre, Corso Carducci, via Ricasoli, Piazza del Mercato, via Saffi, via Amiata, via Paolini, via Bengasi, Via C. Battisti, Piazza de Maria, via dei Mille, Piazza Risorgimento, via Aurelia sud.

Inoltre dalle 15 è previsto il transito nella zona di Alberese (Alberese Stazione, via del Geniere, via del Bersagliere, Marina di Alberese e Rispescia) per poi rientrare in direzione Grosseto tramite via Aurelia sud e quindi Piazza del Risorgimento, viale Sonnino, Ponte dei Macelli, via Etruria, via Sauro e via Castiglionese.

La manifestazione attraverserà anche Orbetello, San Donato e Roccastrada (dalle 10 alle 10.30), Sticciano Fs, Grosseto e Magliano (dalle 11.50 alle 12.15) e quindi l’abitato di Porto Ercole, dalle 13.50 alle 14.30.


Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.