Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica capitale nazionale del pattinaggio artistico Uisp: gli atleti sfilano con le bandiere italiane

Più informazioni su

di Rita Martini

FOLLONICA – Con una grande cerimonia, si sono aperti ufficialmente i campionati nazionali uisp di pattinaggio artistico a follonica che si concluderanno il 21 giugno. I campionati tornano nella Città del Golfo dopo otto anni e sono stati accolti, al Palagolfo, da centinaia di persone arrivate da tutta Italia. Saranno infatti un migliaio gli atleti sui pattini a rotelle che si sfideranno sulle piste delle strutture follonichesi accompagnati da insegnanti e genitori per un totale di quasi tremila persone che graviteranno nel territorio in questa lunga e intensa dieci giorni sportiva.

La cerimonia di inaugurazione è stata aperta da una coreografia suggestiva delle atlete del pattinaggio del Golfo ognuna delle quali ha sfilato con la bandiera tricolore. Poi hanno dato prova della loro abilità musicale dei componenti della banda di Follonica e delle majorette e infine si è svolta l’applauditissima esibizione degli sbandieratori e musici della compagnia di Massa Marittima. All’inaugurazione erano presenti i presidenti nazionale, regionale e provinciale della Uisp che ha in capo l’organizzazione dei campionati di pattinaggio artistico, poi le autorità con il sindaco di Follonica Eleonora Baldi, l’assessore allo sport del comune di Scarlino e rappresentanti del mondo dello sport provinciale e regionale.

Luca Bilotti, presidente del comitato organizzatore dei campionati, ha sottolineato l’importanza dell’evento e la fondamentale collaborazione tra enti sostenitori: i comuni di Follonica e Scarlino, la Camera di commercio di Grosseto e la Provincia. “Come comitato organizzatore siamo particolarmente orgogliosi di essere riusciti a portare a Follonica, in Maremma, una manifestazione che catalizza per dieci giorni l’attenzione del mondo del pattinaggio italiano. La nostra terra ha bisogno di occasioni per riuscire a dimostrare di essere all’altezza di ogni sfida e crediamo proprio che riuscirà a vincere anche questa grande scommessa sportiva”. Domani, venerdì 14 giugno, al Palagolfo si sfideranno gli Juniores Uisp maschile, gli Azzurri Giovani maschile, gli Azzurri Uisp maschile e femminile mentre al Palarmeni sarà la giornata della finale della Primavera femminile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.