Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, play-out Lega Pro: Gavorrano-Rimini 0-3. Taddei stende i minerari

di Lorenzo Falconi

GAVORRANO – Vince l’esperienza. Al Malservisi-Matteini il Gavorrano fa la partita e spreca diverse opportunità da rete, mentre il Rimini si dimostra cinico e fa suo il primo round dello spareggio salvezza, vincendo al di là dei propri meriti con un largo 3-0. La doppietta di Taddei e l’autorete di Fatticcioni, condannano i minerari ad un passivo che sa di retrocessione anticipata. Eppure i rossoblù avevano un buon approccio sulla gara. Già al 3′, infatti, Carraro lavora un pallone per Nocciolini (nella foto) che gira a rete trovando la deviazione in tuffo di Scotti. All’8′, invece, è Gurma a servire Nocciolini a centro area, buono il controllo a superare l’avversario, ma la conclusione è neutralizzata da Scotti con i piedi. Solo il Gavorrano in campo nel primo quarto d’ora, al 16′ la pressione dei minerari porta alla conclusione di testa Miano che però non inquadra lo specchio della porta. Occorre attendere 36 minuti prima di vedere un tiro in porta da parte del Rimini, lo effettua Andrea Brighi che impegna severamente Addario alla deviazione in angolo. Al 41′ prova l’assolo Mario Gurma che dopo un affondo basato sulla potenza, conclude alto dalla distanza. Nei minuti di recupero del primo tempo, forse l’occasione più nitida per la squadra di Orrico, Gurma crossa radente da sinistra, ma Carrano non ci arriva per un soffio.

Nella ripresa passa subito il Rimini che al 50′ trova la rete direttamente su calcio di punizione con Riccardo Taddei. Perfetta la parabola su palla inattiva da parte dell’esperto attaccante. La replica rabbiosa del Gavorrano non si fa attendere, con Zane che al 52′ costringe alla respinta di pugno Scotti. I romagnoli, in ogni caso, non subiscono passivamente, ma si fanno vedere dalle parti di Addario con un tiro a girare di Baldazzi che va a sbattere sulla base del palo. E’ il preludio al raddoppio che arriva al 57′, ancora con Taddei, letale con un tiro dai 20 metri in diagonale. Il Gavorrano prova a non arrendersi e con Gurma, al 60′, sfiora la segnatura con una girata di testa che lambisce il palo. Al 73′, il pallone buono per riaprire il match capita ancora sul destro di Nocciolini, ma non è giornata per l’attaccante rossoblù che sbaglia ancora da posizione favorevole. Al 79′, in ogni caso, arriva la mazzata definitiva, con l’affondo di Marras che costringe alla deviazione nella propria rete Fatticcioni. E’ l’episodio del 3-0, emblematico della gara sfortunata da parte della squadra di Orrico, punita da un avversario non irresistibile, ma comunque dotato della giusta esperienza per affrontare gare delicate come uno spareggio per non retrocedere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.