Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione: all’Argentario è spuntato l’albero della solidarietà

MONTE ARGENTARIO – A Monte Argentario è spuntato un albero, è l’albero della solidarietà voluto dall’associazione Genitori A.Ge. Argentario, assieme ai genitori delle scuole di Monte Argentario. «La solidarietà è importante, è un valore che vogliamo trasmettere ai nostri figli – dice Angela Rigucci presidente di A.Ge. Argentario – le famiglie del nostro territorio sono molto sensibili a questo tema. Per questo, durante la Giornata della Solidarietà, abbiamo raccolto fondi da devolvere alle famiglie alluvionate più bisognose della Maremma, nessuno ne parla più ma hanno ancora bisogno del nostro aiuto e della nostra solidarietà». A Porto Santo Stefano sono stati infatti raccolti 1.900 euro.

Al centro della piazza è stato posizionato un grande albero spoglio costruito dai genitori. L’albero, simbolo della Solidarietà, si è riempito di foglie grazie ai bambini. Con il sostegno delle istituzioni scolastiche di Monte Argentario e la collaborazione delle insegnanti, i bambini hanno approfondito il tema e il valore della solidarietà prima parlandone in classe poi scrivendo su una foglia di cartoncino verde quello che è per loro il significato della solidarietà (la Solidarietà è…). Ognuno di loro ha attaccato la propria foglia sull’albero che, una dopo l’altra si è riempito. Un gesto simbolico, un albero che da spoglio diventa verde, che diventa vivo e rigoglioso.
Per info: www.agetoscana.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.