Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campo rom: esposto del forum Cittadini del Mondo. Intanto i rom chiedono un incontro

FOLLONICA – Un esposto contro «gli episodi di Follonica (quanto meno discriminatori) ai danni di due famiglie dimoranti nel comune». Il “Forum Cittadini del Mondo R.Amarugi” ha avviato una raccolta firme per una petizione al fine di «sollecitare l’UNAR (soggetto istituzionalmente preposto al contrasto al razzismo e alle discriminazioni) ad intervenire tempestivamente essendo in gioco, comunque la si pensi, la tutela dei diritti umani e della dignità della persone e dei minori».

La petizione chiede: all’Unar di individuare eventuali responsabilità, al presidente della Provincia di Grosseto e ai comuni della Provincia di Grosseto di stipulare “protocolli d’intesa” con l’UNAR per concrete iniziative per il contrasto al Razzismo e alle discriminazioni, al Comune di Follonica, ove ancora non avesse provveduto, ad agire sollecitamente per una adeguata e dignitosa “sistemazione alloggiativa” delle famiglie vittime.

La raccolta di firme terminerà il 30 Luglio, per le date e luoghi dove sarà possibile firmare basta telefonare al 3382904087 o scrivere a forumcittadinimondo@libero.it.

Il 18 di giugno alle ore 16.00 presso la Camera di Commercio, nell’ambito di una Campagna contro il razzismo e le discriminazioni, il Forum CdM e Isgrec presenteranno in anteprima il rapporto “Arcipelago CiE” Arcipelago Cie indagine sui centri di identificazione ed espulsione italiani con la partecipazione di MEDU Medici per i Diritti Umani.

Intanto Marcello Zuinisi, rappresentante legale dell’associazione nazione rom, ha chiesto, con una lettera di incontrare pubblicamente «i responsabili dei movimenti nati su facebook “no al campo nomadi a Follonica” e “l’onda di Follonica” oltre al sindaco Eleonora Baldi. L’Associazione nazione rom chiede da tempo alla Regione Toscana ed a tutti i sindaci di applicare nel territorio la strategia nazionale di inclusione per rom, sinti e caminanti varata dal Consiglio dei Ministri».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.