Tutti a tavola con Daiana, la ricetta: Mousse di frutta golosa foto

FOLLONICA – Ancora un intermezzo dolce che esce fuori dalla cucina di Daiana Cecconi, la MasterChef della Maremma. La nostra maestra di buona cucina questa settimana sfrutta un frutto di stagione delizioso e amato da tutti per creare una mousse fresca e golosa da mangiare come piacevole fine pasto o come fresca merenda nei primi pomeriggi di sole. Ma, come ricorda la stessa Daiana, ogni frutto può essere protagonista di questo dessert delizioso. Come sempre non resta da dire se non “Tutti a tavola!”

Mousse di frutta golosa

a cura di Daiana Cecconi

Questo è un dolce semplice e molto goloso che si può preparare con qualsiasi tipo di frutta. Io ho scelto le fragole perché le adoro e adesso siamo in piena stagione e dunque sono dolcissime. È il mio frutto preferito e lo uso spesso per tanti tipi di dolce. La mousse di frutta può essere preparata anche in largo anticipo. Io, avendo tanti alberi da frutta, oltre alle varie marmellate, faccio anche questa e la metto nel congelatore, da usare sopra alla Macedonia, oppure da accompagnare a dei fagottini di mela caldi come un gelato. Si può gustare benissimo anche da sola per rinfrescare le calde serate d’estate.

Ingredienti per 4 persone (ma io raddoppiò sempre):

150 gr di fragole lavate e pulite
125 g di panna fresca
2 albumi
110 gr di zucchero a velo
a piacere cialde, meringhe o amaretti per decorare

Procedimento:

Frullate la frutta con 2 cucchiai di zucchero e tenetela da parte. Preparate uno sciroppo con lo zucchero al quale va aggiunta acqua fino a ricoprirlo appena, mettetelo sul fuoco e fatelo sobbollire.
Nel frattempo montate a neve ferma le chiare e quidi versare a filo lo sciroppo e montare finché è a temperatura ambiente.
A questo punto amalgamate insieme alla purea di frutta, poi montate la panna e unite al composto di frutta. La mousse è pronta, adesso non resta altro che disporla nelle coppette e dare sfogo alla vostra fantasia.

Per conoscere le ricette e i trucchi di Daiana: daianacecconi.com/

Commenti