Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa dei piccoli comuni: a Cinigiano passeggiata “sulle orme del fantasma del castello”

Più informazioni su

ROCCALBEGNA – Un finesettimana di eventi che ha animato tutta la provincia di Grosseto. La decima edizione di “Voler bene all’Italia”, la festa dei piccoli comuni sotto i 5000 abitanti organizzata da Legambiente, ha visto la partecipazione di tante famiglie e persone che hanno scelto i piccoli comuni per l’weekend del 1 e 2 giugno. Escursioni, visite guidate, degustazioni, musei e percorsi alla scoperta della bellezza dei nostri piccoli borghi hanno rilanciato la provincia di Grosseto grazie al coinvolgimento di dieci comuni: Magliano in Toscana, Montieri, Sorano, Capalbio, Scarlino, Isola del Giglio, Roccalbegna, Santa Fiora, Scansano e Cinigiano. Tra questi solo il Comune di Isola del Giglio ha dato l’adesione soltanto simbolica, sottoscrivendo l’appello dei Piccoli comuni al Presidente della Repubblica per la legge sulla Bellezza.

“Anche quest’anno il successo di Voler bene all’Italia in Maremma dimostra – afferma Angelo Gentili, della segreteria nazionale di Legambiente – una forte sensibilità dei piccoli comuni grossetani rispetto alla voglia di valorizzare tradizione, storia, cultura e ambiente di cui è ricchissima la nostra terra. Questa iniziativa deve servire soprattutto per chiedere più attenzione sia in termini di risorse finanziarie che di continuità dei servizi (poste, scuole, presidi sanitari, ecc.) per queste sentinelle del nostro territorio. Il gravissimo processo di spopolamento che è in atto deve essere arrestato con azioni concrete rivolte ai cittadini dei piccoli centri minori maremmani”.

Nel Comune di Cinigiano, invece, la festa continua anche nel fine settimana del 15 e 16 giugno. Sabato 15 giugno, infatti, il Comune con la collaborazione della Pro loco organizzerà alle ore 15 il “Trekking dei citti”: una passeggiata sulle orme del fantasma del castello, per far conoscere ai ragazzi il territorio. Nell’iniziativa sono compresi anche i giochi di un tempo: bandierina, mosca cieca e la corsa degli insaccati. La manifestazione è riservata ai ragazzi e si concluderà con una merenda con pane e pomodoro, bruschetta, biscotti salati di Cinigiano e crostate di frutta nel piazzale del Castello di Porrona. Domenica 16 invece spazio ai bikers per “Wine and bike”, con una passeggiata in mezzo ai boschi e alle vigne dell’azienda agricola Ribusieri, con degustazione e pranzo finale (info Pro loco Cinigiano: 0564.994187).

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.