Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

FLASH – Crolla un cornicione, evacuato palazzo in centro

Più informazioni su

PITIGLIANO – Crollo in centro a Pitigliano: il cornicione di un palazzo della Piccola Gerusalemme si è staccato dalla facciata ed è finito sopra un balcone che si trovava al piano inferiore. Per questo motivo l’immobile è stato evacuato.

Il crollo ha interessato una parte piuttosto grande del cornicione, una porzione di diversi metri. Ancora da chiarire le cause del distacco anche se potrebbe essere stato favorito dalle infiltrazioni della pioggia delle ultime settimane.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da daniele rappoli

    Vorremmo ringraziare tutti quelli che ci hanno aiutato nei concitati momenti successivi al distacco del cornicione. Un ringraziamento particolare a chi da subito ci ha dato una mano: penso a Vittorio, a Massimo, ai carabinieri di Pitigliano ed in particolare al Maresciallo Principato, ai vigili urbani di Pitigliano, alla ditta Fiorani di Danilo e Giorgio che ci hanno aiutato nello smaltimento dei detriti. Come non ricordare il conforto del sindaco Camilli o i preziosi e competenti suggerimenti dell’architetto Mosci: tutti ci hanno dato una mano … Ma un ringraziamento particolare va a chi ha messo in sicurezza la casa: i Vigili del Fuoco di Orbetello, di Grosseto e i volontari del distaccamento di Sorano che fino a tarda sera hanno rimosso detriti e dato conforto. Grazie a tutti. Daniele, Susanna e Beatrice