Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Podismo: Nshimirimana e Stankiewicz si aggiudicano il “Cala Violina Run Race”

SCARLINO – Joachim Nshimirimana e Katarzyna Stankiewicz, protagonisti assoluti nella “Cala Violina Run race”. La manifestazione organizzata dalla Sbr3, in collaborazione con la Marina di Scarlino, l’Avis di Gavorrano-Scarlino, la Uisp provinciale e con il patrocinio del Comune di Scarlino, quinta tappa del “Corri nella Maremma 2013”. Il percorso di 12 chilometri ricavato del Parco delle Bandite, ha visto alla partenza circa 130 podisti,  con la vittoria appunto di Nshimirimana, dell’ Atletica Casone Noceto, che ha dominato con il tempo di 40’20”, al secondo posto Michele Bruzzone del Cambiaso Riso con 41’33”, ottimo il terzo posto di Gabriele Lubrano, atleta del Gs Costa d’Argento, che ha terminato la gara con il tempo di  44’01”. In campo femminile, ancora un successo per Katarzyna Stankiewicz del Team Marathon bike, alla sua  quinta affermazione stagionale, che ha chiuso con il tempo di 52’14”, al secondo posto  la sorprendente Maria Merola del 4° Stormo con un ottimo 54’20” e al terzo posto la sua compagna di squadra, Antonella Ottobrino, tornata a gareggiare dopo un periodo di stop: 55’17” il suo tempo finale.

La classifica maschile dal 4° al 15°: Jacopo Boscarini 44’02”, Luca Colombini 45’58”, Roberto Bordino 46’08”, Marco Celeghin 46’31”, Giovanni Infante 47’12”, Iacopo Viola 47’53”, Michele Rossato 47’59”, Massimo Carbone 48’02”, Gherardo Ranica 48’29”, Massimo Daddi 48’47”, Mirco Boscagli 49’11”, Giancarlo Ammalati 49’17”. La classifica femminile dalla 4° alla 10°: Paola Bindi 56’01”, Marika Di Benedetto 56’54”, Marinela Chis 57’15”, Micaela Brusa 57’32”, Liuccia Grassi 59’12”, Valentina Spano 59’51”, Laura Bonari 1h00’20”. Dopo questa manifestazione il “Corri nella Maremma” tornerà domenica 16 giugno con la “Scarpinata dei 4 Forti Spagnoli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.