Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo: Cosimi trionfa al “Trofeo del Donatore”

Più informazioni su

RIBOLLA – Giorgio Cosimi a braccia alzate (nella foto). E’ questo il verdetto della quarta edizione del “Trofeo del Donatore” gara ciclistica amatoriale riservata agli enti della consulta. Come sempre organizzata dall’Avis e dal Marathon Bike, con la collaborazione del comitato festeggiamenti di Ribolla. La gara, disputata a Ribolla domenica mattina con partenza e arrivo nei pressi della Coop, ha visto gli atleti percorrere un circuito da ripetere 4 volte, con passaggi in località Ponte dei Ricci-Pian dei Bichi, strada provinciale della Castelleccia, per complessivi 70 chilometri. Come detto la vittoria è andata a Cosimi del Marathon Bike, che iscrive così il proprio nome nell’’oro della manifestazione. L’epilogo della gara al secondo giro, quando il livornese Roberto Rosati assieme ad Adriano Nocciolini, vincitore della passata edizione,  e l’americano Taylor Warren, hanno promosso l’azione vincente. Un paio di chilometri e sui tre piombavano da prima Giorgio Cosimi, poi Giuliano Montedori, Mirco Balducci, Luca Sartori e Marco Solari. A questo punto gli otto corridori hanno ben presto “rosicchiato” secondi preziosi, sino a raggiungere oltre 1 minuto di vantaggio sul  gruppo. Le fasi finali con  il pezzo di bravura di Cosimi, che forte di una condizione eccellente e della collaborazione del compagno Nocciolini, è scattato rabbiosamente a due chilometri da Ribolla. Pochi metri di vantaggio, che però gli sono bastati per arrivare tutto solo all’arrivo. Un  “capolavoro” tattico che ormai fa parte del bagaglio tecnico del grossetano, e consolidato  proprio domenica, dopo un paio di vittorie ottenute nello stesso modo. La volata del gruppetto inseguitore, ha visto imporsi Mirco Balducci su Marco Solari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.