Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Barone Andreis alle urne: a 106 anni non ha mai perso una elezione

di Barbara Farnetani

GAVORRANO – Non perde una elezione il Barone Felice Andreis, l’elettore attivo più anziano della provincia di Grosseto, con i suoi 106 anni suonati, anche oggi, si è recato alle urne, nella frazione della Castellaccia, per esprimere il suo voto per le amministrative di Gavorrano. Classe 1907 il barone Andreis, fotografo sin dall’età di nove anni, negli anni ha accumulato un archivio in bianco e nero di oltre 15 mila foto. Immagini della Maremma perlopiù, ma anche dei molti angoli di mondo che ha visto e attraversato.

Nato a Torino, ma maremmano di adozione, Andreis si era trasferito nella nostra terra gà negli anni ’30, nelle paludi da bonificare della tenuta San Donato, e qui era rimasto per 15 anni, poi nel 1947 si era spostato in Sud Africa. Negli anni ’70, con la moglie Pupa, il ritorno “a casa”, al podere Poggio Cavallino, vicino a Ribolla ma nel comune di Gavorrano. E oggi Felice Andreis si è recato, come di consueto, a compiere il proprio dovere di cittadino nella sezione a cui appartiene. Un personaggio che tutti conoscono, e che volentieri si mette in posa per i fotografi quando si reca a votare, con l’orgoglio di quello che è, con molta probabilità, l’elettore più anziano d’Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.