Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Agricoltura: dalla regione 6 milioni per le aziende danneggiate da neve e alluvioni nel 2012

Più informazioni su

FIRENZE – Ammonta a 6 milioni di euro l’intervento approvato oggi dalla giunta regionale per aiutare le aziende agricole danneggiate dalle copiose nevicate del febbraio 2012 e poi dalle alluvioni dell’autunno 2012. La delibera è stata portata in approvazione dall’assessore Gianni Salvadori. Lo stanziamento avviene con fondi derivanti da economie di precedenti calamità e sarà un anticipo per le aziende.

“Nel novembre 2012 – ha ricordato l’assessore Salvadori – alcuni comuni delle Province di Grosseto, Siena e Massa Carrara sono stati pesantemente colpiti da eventi alluvionali calamitosi che hanno causato ingenti danni alle strutture aziendali e alle infrastrutture connesse all’attività agricola. Nel febbraio 2012 in seguito alle eccessive nevicate avevano subito ingenti danni alle strutture aziendali anche diverse aziende agricole di alcuni comuni delle Province di Siena e Arezzo”.

“In entrambi i casi – ha detto ancora Salvadori – le imprese necessitano di un adeguato sostegno per la sopravvivenza economica nonostante gli sforzi compiuti per riprendere l’attività. Per questo la Regione Toscana mette a disposizione di queste aziende un primo sostanziale indennizzo per un ammontare di 6 milioni di euro derivanti da economie residue di precedenti calamità. Le somme saranno erogate in base all’incidenza del danno sulla Plv (Produzione lorda vendibile) aziendale al fine di aiutare le aziende maggiormente colpite dagli eventi calamitosi nel rispetto dei criteri e dei vincoli previsti dal Decreto Legislativo 102/2004.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.