Quantcast

Solidarietà, da De Andrè a Don Gallo: l’Apocrifa Orchestra suona per Albinia

PORTO ERCOLE – Uno spettacolo tributo a Fabrizio De Andrè a cui si aggiungerà il ricordo di Don Andrea Gallo, amico di Faber. È questo lo spettacolo che la Apocrifa Orchestra, cover band del grande cantautore ligure, metterà in scena domani sera, sabato 25 maggio, alle 21.30 presso il teatro parrocchiale do Porto Ercole.

Uno spettacolo di solidarietà, a favore degli abitanti di Albinia che tanto hanno perso durante l’ultima alluvione del 12 novembre scorso.

«Dopo l’ottimo risultato ottenuto al concerto organizzato dall’Associazione 4 Gatti nel teatro di Boccheggiano il 3 marzo scorso – afferma Riccardo Nucci, uno dei membri della band -, in cui sono stati raccolti 1.300,00 € per le famiglie dell’Albinia colpite dall’alluvione del 12 novembre, abbiamo sentito l’esigenza di adoperare la nostra più grande passione per continuare a dare una mano alle vittime dell’Albinia. A chiedere di noi stavolta è stato il circolo storico culturale Hercoletto – “Amiamo Porto Ercole” che messosi in contatto con Andrea amico e presidente dei 4 Gatti di Boccheggiano, ci ha proposto questo importante evento».

«Parlo a nome di tutta l’Apocrifa Orchestra – prosegue Nucci – dicendo che siamo fieri di riuscire a dare con così poco un contributo a questa nobile causa, questo tipo di iniziative ci ha dato l’opportunità di conoscere persone fantastiche come quelle del Comitato spontaneo di solidarietà “Un Sorriso Per La Maremma”, gente che dal quel maledetto 12 novembre si prodigano quotidianamente per aiutare le famiglie colpite dall’alluvione, ringrazio anticipatamente tutti coloro che prenderanno parte allo Show»

Per l’Apocrifa Orchestra la solidarietà però non finisce qua, il 23 giugno infatti la band maremmana farà tappa a Voldomino, in provincia di Varese, per suonare al Luino solidal folk, festival che da anni raccoglie fondi per chi ha bisogno.

Per info: www.facebook.com/pages/

Commenti