Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riqualificazione ambientale: 80 nuove piante per la pineta di Marina di Grosseto

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi

MARINA DI GROSSETO – Completato il progetto di riqualificazione della pineta di proprietà comunale in località Canova. Un intervento che rientra nel progetto più articolato di sistemazione dell’area che si trova all’altezza del chilometro 31 della strada delle Collacchie. L’opera di riqualificazione ambientale, deliberata dall’amministrazione comunale, ha portato a un consistente lavoro di ripulitura della pineta da arbusti e piante infestanti. In totale sono 80 i pini che hanno trovato dimora nella pineta, un’area di oltre un ettaro per un intervento costato 80mila euro. «Un intervento necessario – spiega l’assessore comunale all’ambiente Giancarlo Tei (a sinistra nella foto) -, dato che in questa pineta abbiamo trovato ogni tipo di rifiuto, dai materassi, alle pentole, all’eternit. L’area adesso è assolutamente recuperata. Oltretutto sarà possibile anche sostare nella parte interna, lungo il percorso risistemato che costeggia la pineta. Si pensa di poter accogliere, in via temporanea, fino a 100 mezzi. L’obiettivo è quello di contribuire a decongestionare il traffico in quel tratto di strada, scoraggiando la sosta selvaggia e rendendo più sicuro l’accesso alla spiaggia grazie a due nuovi attraversamenti pedonali da realizzare in accordo con la Provincia».

Nella stessa area, infatti, sempre nell’ambito del progetto di riqualificazione sono in corso una serie di verifiche  per valutare la possibilità di adibire una porzione di quell’area per la sosta dei mezzi della Protezione civile e del soccorso e anche per la sosta provvisoria dei mezzi privati. E’ stata inoltre sistemata una cisterna interrata capace di contenere fino a 10mila litri di acqua che saranno a disposizione della Protezione civile per situazioni di emergenza secondo un progetto che rientra nel piano di salvamento 2013.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.