Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concordia, l’avvocato di Schettino chiede proscioglimento per abbandono nave

GROSSETO – È entrato in aula dala porta principale, assieme a tutti gli altri protagonisti del processo per il naufragio della Costa concordia. Francesco Schettino ha rotto così una consuetudine e una routine.

Oggi il Gup Pietro Molino dovrà decidere se accogliere la richiesta di nuove perizie fatta dall’avvocato del comandante. Domdenico Pepe, che dovrà decidere anche se chiedere il rito abbreviato, nell’udienza di questa mattina ha chiesto il proscioglimento del comandante della Costa Concordia dal reato di abbandono della nave.

L’avvocato ha chiesto al gup Pietro Molino sentenza di non luogo a procedere limitatamente a questo reato. Mentre sul resto delle accuse – omicidio colposo plurimo, lesioni colpose plurime, abbandono di incapace a bordo e mancate comunicazioni alle autorita’ – la difesa di Schettino sembra volersi rimettere alla decisione del gup.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.