Bicincità: successo della manifestazione Uisp per una mobilità sostenibile

GROSSETO – Ancora una volta Bicincittà, la pedalata ecologista targata Uisp, ha fatto centro. In Maremma 590 persone hanno partecipato alla kermesse, che come da tradizione ha attraversato le strade di Grosseto, Follonica e Castiglione della Pescaia. Nel capoluogo i partecipanti sono stati 350, nel Golfo 110, a Castiglione 130, risultato quest’ultimo di particolare risonanza se rapportato agli abitanti.

L’incasso totale è stato di 2.950 euro che, detratte le spese organizzative, saranno devoluti al progetto di “Foundiougne – Sport per crescere”. Nel villaggio di Foundiougne, in Senegal, che vive di pesca e di commercio e dove la maggior parte delle persone non sa nuotare, sono stati avviati corsi di formazione all’insegnamento del nuoto e corsi di Bls, Basic Life Support, utili alla salvaguardia dell’intera comunità: a questo progetto l’edizione 2013 di Bicincittà è dedicata. Una parte del ricavato sarà devoluta anche ad associazioni di volontariato da individuare in Maremma.

«Il risultato ottenuto quest’anno è sicuramente positivo, forse anche oltre le aspettative – spiega il vicepresidente provinciale Olinto Fedi, responsabile di Bicincittà – segno che il nostro messaggio di mobilità sostenibile è ormai ben recepito, sicuramente dalla popolazione, ma anche dalle associazioni e dalle istituzioni che nel corso degli anni ci hanno sempre sostenuto e continuano a farlo con entusiasmo».

Commenti