Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Gavorrano tornano in campo i 5 Stelle: ai candidati in corsa fanno 7 domande

GAVORRANO – Si erano ritirati dalla competizione elettorale annunciando che non avrebbero presentato una lista per le amministrative del 26 e 27 maggio, ma allo stesso tempo avevano spiegato che avrebbero vigilato sulle sorti di Gavorrano. Bene, a quattro giorni dal voto che eleggerà il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale, il Movimento 5 Stelle di Gavorrano presenta la sua lista di domande ai tre candidati in corsa.

Sette domande a Massimo Borghi, Elisabetta Iacomelli e Muriel Berretti che spaziano dalle sedute del consiglio in streaming alla trasparenza sulla campagna elettorale alla previsione di una isola ecologica sul territorio comunale.

Ecco tutte le domande dei 5 Stelle:

1. Renderete pubblici in streaming le sedute del Consiglio comunale e delle commissioni?
2. Renderete pubblici i costi della campagna elettorale, fatture per spese sostenute, ed eventuali sponsorizzazioni o contributi ricevuti?
3. Il Comune di Gavorrano aderirà all’associazione dei Comuni Rifuti Zero e ne attuerà le direttive?
4. Pubblicherete online i preventivi/offerte delle imprese che vincono gare d’appalto comunali?
5. Rispetto al consumo di suolo, intendete costruire nuovi edifici o rendere edificabili terreni agricoli o artigianali?
6. Visto che a Settembre 2013 deve essere riapprovato il Regolamento edilizio comunale, come intendete agevolare le costruzioni che rispettano i criteri della bioedilizia?
7. Dove pensate di istituire un’isola ecologica per il Comune di Gavorrano?

Per rispondere i candidati potranno farlo direttamente sulla stampa, dicono dal Movimento 5 Stelle, o sul loro sito all’indirizzo www.meetup.com/Movimento-5-stelle-Gavorrano o negli incontri pubblici con la cittadinanza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.