Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ladri di biciclette, esce da un negozio e lei lo riconosce: «Quella bici è mia!»

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

GROSSETO – «Fermati, ladro, fermati!» Così, gridando a tutta voce, una donna è riuscita a mettere in fuga il ladro che si era appropriato della sua bicicletta. Questa mattina l’uomo, giovane, vestito bene, si è recato, in sella alla bici, in una agenzia grossetana che si occupa di trasferimenti di denaro in altri stati. Una volta finite le operazioni è uscito di lì e ha fatto per inforcare la bici, quando una donna alle sue spalle ha riconosciuto la bicicletta rubata alla figlia.

«Ladro quella è la mia bici, è la bicicletta di mia figlia!» Ha gridato all’indirizzo dell’uomo che, vistosi scoperto, si è dato alla fuga. «Fermati ladro!» ha gridato ancora, ma l’uomo, forse un rumeno di meno di 30 anni, girato l’angolo, ha fatto perdere le proprie tracce. Attraverso l’agenzia di money transfer la donna ha poi recuperato i dati per risalire all’identità del ladro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.