Taccuino elettorale: gli appuntamenti di martedi a Gavorrano, Argentario e Semproniano

GROSSETO – Torna il taccuino elettorale de IlGiunco.net, lo spazio che il nostro giornale dedica quotidianamente a tutti gli appuntamenti della campagna elettorale in vista delle amministrative del 26 e 27 maggio. In provincia di Grosseto i comuni chiamati al voto sono tre: Gavorrano, Monte Argentario e Semproniano.

Troverete le varie iniziative divise per comune e in ordine cronologico.Ecco gli appuntamenti per domani martedì 21 maggio.

Gavorrano  – Alle 17,30 a Bagno di Gavorrano alla Casa del Popolo iniziativa elettorale a sostengo della candidatura di Elisabetta Iacomelli sul tema del lavoro con la senatrice Pd Valeria Fedeli, capolista in Toscana nella lista dei democratici alle politiche dello scorso febbraio. Presenti all’incontro anche i candidati al consiglio comunale della lista “Centrosinistra Unito per Gavorrano”. Alle 21 prosegue invece il tour in camper di Elisabetta Iacomelli che con i candidati della sua lista sarà al centro sociale di Potassa per incontrare la popolazione e illustrare il programma elettorale.

Alle 21 Massimo Borghi, candidato a sindaco della lista “Centrosinistra per Borghi sindaco – Gavorrano Bene Comune” sarà a Caldana nei locali dell’ex Frantoio per incontrare la popolazione e illustrare il suo programma elettorale. Presenti all’iniziative anche i candidati al consiglio comunale.

Monte Argentario – Massimo Sandrelli, candidato sindaco per la lista “Argentario, Adesso il futuro” alle 16,30 parteciperà all’incontro con i residenti del quartiere Pozzarello (partenza da Via Roma ore 15,30). A Porto Santo Stefano alle 18,30 alla Caletta incontro con gli operatori edili; alle 21,30 incontro con gli operatori della nautica agli uffici Simply in via del Campone.

Semproniano – Alle 21 a Semproniano nella sala consiliare di Semproniano iniziativa elettorale con la candidata a sindaco Miranda Brugi della lista “Uniti per Semproniano”. All’incontro il sindaco di Certaldo e presidente nazionale dell’associazione “Avviso Pubblico” Andrea Campinoti.

Commenti