Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piccoli maremmani a scuola di formaggio: a Wine Food Shire è “Caccia al cacio” foto

di Daniele Reali

GROSSETO – Anche i bambini sono stati protagonisti a Maremma Wine Food Shire. Ad aprire la seconda giornata del grande evento dedicato al vino e alle eccellenze gastronomiche della nostra terra sono stati proprio gli studenti della scuola elementare di via Scansanese: per un giorno hanno lasciato le loro classi e hanno partecipato ad una lezione molto particolare (nella foto gli studenti ospitati nella sala contrattazioni della Camera di Commercio di Grosseto).

I piccoli grossetani sono messi alla prova per riconoscere la qualità dei formaggi di Maremma nella particolarissima gara all’insegna del gusto intitolata “Caccia al cacio”.

Gli alunni sono guidati dal presidente dell’Associazione per la Didattica in Agricoltura Lorenzo Maggioni che con loro ha provato a simulare la produzione di formaggio con tanto di consegna e lavorazione del latte fresco.

Tanti suggerimenti interessanti che come ha detto Maggioni «spesso servono anche gli adulti e non solo ai bambini».

Numerosi gli appuntamenti anche per il resto la giornata con iniziative e sopratutto con la possibilità di degustazioni tra gli stand del vino e dei prodotti tipici nelle piazze del centro storico di Grosseto.

Per Info: www.maremmawineshire.it/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.