Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concordia: il Gup rinvia decisione su patteggiamenti. Oggi le richieste di Schettino

GROSSETO – Sono nstate stralciate le posizioni di cinque dei sei imputati del processo della Costa Concordia. Il Gup Pietro Molino si è riservato di decidere sulla richiesta di patteggiamento fatta dagli avvocati. La decisione dovrebbe arrivare entro l’8 di luglio. Sulla richiesta di patteggiamento, per pene che vanno da dai due anni e dieci mesi a un anno e sei mesi, il procuratore capo Francesco Verusio aveva dato parere favorevole.

Diversa la posizione dell’ex comandante Francesco schettino per cui la Procura ha rifiutato il patteggiamento. Gli avvocati di Schettino potrebbero chiedere il rito abbreviato.

Gli altri imputati che invece hanno avuto accesso al patteggiamento sono Roberto Ferrarini, responsabile dell’unità di crisi della Costa Concordia, l’Hotel Director, Manrico Giampedroni, l’ufficiale Ciro Ambrosio, il timoniere, Jacob Rusli Bin, e l’ufficiale Silvia Coronica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.