Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il comitato Grosseto per Renzi spinge sul “cambiamento per fare”

GROSSETO – Momento politicamente delicato per il Pd, anche in vista delle prossime elezioni amministrative che in provincia di Grosseto vedranno coinvolti i comuni di Gavorrano, Monte Argentario e Semproniano. Per questo motivo, il comitato Grosseto per Renzi, interviene sull’argomento e sulla necessità di innovazione che sinora è mancata al centrosinistra, in vista del prossimo congresso.

«Sicuramente sarà un momento importante per le realtà che compongono la nostra provincia – scrivono dal comitato -. Penseremo al futuro di questo territorio e parleremo con i suoi abitanti, senza bisogno di normalizzatori o di visioni unitarie preconfezionate. E’ imperativo che la dirigenza comprenda limiti e potenzialità del mandato che gli verrà affidato e che attraverso le rispettive posizioni ci sia una maggioranza operativa ed una minoranza responsabile. Crediamo che oggi ci sia bisogno di persone leali e non fedeli, e che in vista delle prossime elezione amministrative, l’impegno di tutto il Pd dovrà essere quello di riconquistare tutti i tre comuni al voto, appoggiando i consiglieri e i candidati a Sindaco».

«La nostra proposta si estende al partito e oltre il partito, a coloro che dirigono la cosa pubblica, ai cittadini e a tutti i movimenti e partiti riformisti che hanno voglia di ridisegnare la nostra presenza culturale e riscrivere il nostro programma politico per questa Provincia – dichiarano ancora dal comitato -. Svolgeremo il compito che ci siamo prefissati coinvolgendo coloro che sono e si dimostreranno motivati al “cambiamento per fare” e ci ripromettiamo di essere attenti ai nostri passi e critici, in primo luogo, verso i nostri possibili errori».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.