Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scacchi: il francese Libiszewski trionfa in Maremma al torneo internazionale

MARINA DI GROSSETO – Successo per il torneo internazionale di scacchi organizzato dal Circolo Scacchi Grosseto 1979 e dall’Accademia Scacchistica Internazionale e svoltosi a Marina di Grosseto dal 9 al 12 maggio, nella cornice suggestiva e versatile dell’Hotel Terme Leopoldo II. Più di 70 giocatori, provenienti da tutto il mondo (Russia, Serbia, Francia ma anche Ecuador, Paraguay e Filippine) , hanno giocato 6 partite in 4 giorni. Nel torneo principale, ha vinto il Grande Maestro francese Fabien Libiszewski  (con 5 punti su 6), seguito dal russo Igor Naumkin, dall’italo argentino Carlos Garcia Palermo e dalla equadoregna Martha Fierro Baquero, una delle migliori giocatrici al mondo, con 4 punti e mezzo. Notevole la presenza femminile, che vedeva schierata anche Olga Zimina, la russa naturalizzata italiana, e le giovani Gabriela Vargas (del Paraguay),  Roberta Messina (ex campionessa italiana) e Eugenia Di Primio. Ottimo anche il risultato mediatico infatti la visione delle migliori partite in diretta (via internet),  ha reso possibile il collegamento al sito da oltre 65 paesi con decine di migliaia di visitatori.

Nel torneo B, netto successo del “nostro” Daniele Barni da Roccastrada (con 5 punti su 6) e ottima la prestazione di Leonardo Russo (solo 10 anni) di Grosseto che ha concluso con 3 punti (su 4 partite giocate in quanto ha dovuto saltare 2 incontri). Nel torneo giovanile under 16 si sono sfidati i campioncini grossetani, seguiti ormai da anni dal Maestro Maurizio Caposciutti con risultati anche a livello nazionale. Ha vinto Jacopo Lussetti davanti a Rosario Migliaccio e Giacomo Caselli. I giovani sono stati premiati con una tessera agonistica del portale web della Federazione Scacchistica Italiana in cui si possono giocare partite ufficiali on line.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.