Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Recuperati 15 mila bossoli abbandonati in campagna. «Vergogna, sono rifiuti pericolosi»

Più informazioni su

GAVORRANO – 15 mila cartucce sparate e abbandonate in campagna sono stata recuperate dai volontari della Lega Abolizione della Caccia nel comune di Gavorrano. A darne notizia sono gli stessi attivisti della Lac.

Circa quaranta persone, spiegano, hanno partecipato all’iniziativa e in meno di due ore hanno raccolto migliaia di bossoli sparati in un raggio di 150 metri in una zona considerata di passo per gli uccelli migratori.

«È una vergogna – dice Raimondo Silveri, responsabile regionale della Lac Toscana – vedere così tante cartucce sparate, rifiuti speciali pericolosi, lasciate abbandonate dai cacciatori, coloro che si definiscono amanti della natura, considerando anche il danno dalle tonnellate di piombo sparso per boschi e nelle falde acquifere».

«Adesso – spiega Silveri – spetterà al Comune di Gavorrano smaltire tutti quei bossoli abbandonati e recuperati dai volontari, con un costo non indifferente: il servizio di smaltimento ha un valore stimabile intorno ai 5,40 eruo per ogni chilogrammo oltre il trasporto che è intorno ai 350 euro».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.