Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Massa Marittima dipinta dai ragazzi delle scuole medie. Mostra al chiostro di Sant’Agostino foto

Più informazioni su

di Rita Martini

MASSA MARITTIMA – Resterà aperta fino a sabato 18 maggio la mostra didattica al Chiostro di Sant’Agostino a Massa Marittima. Nel suggestivo spazio adiacente alla chiesa, saranno esposte oltre cento opere realizzate dagli alunni delle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado. Si tratta di tavole che riproducono, attraverso la libera interpretazione dei ragazzi, angoli della città ritenuti particolarmente significativi e suggestivi. L’iniziativa si inserisce nel progetto “La Città Svelata”, coordinato dall’Associazione “Artaltro” che condivide con la scuola l’intento di educare al gusto del bello e di sensibilizzare le giovani generazioni all’amore per l’arte e per le bellezze del proprio territorio.

Gli studenti hanno utilizzato le immagini di scorci della loro città scelti individualmente, per poi rielaborarle secondo la propria creatività.

All’inaugurazione della mostra, erano presenti il sindaco di Massa Marittima, Lidia Bai, il vicepresidente dell’associazione “Artaltro” Gianpaolo Bonesini, il parroco di San Pietro all’Orto don Andrea Garbellotto, la docente curatrice della mostra Manuela Pieri, oltre a una rappresentanza dei docenti della scuola ( Istituto Comprensivo “Don Curzio Breschi”), di cui è dirigente scolastico Marcella Rossi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.