Quantcast

Mabro, i dipendenti richiedono la Prodi bis: «Saldo di tre mensilità e torniamo a lavorare»

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Se Barontini non richiede la Prodi bis, lo faranno loro. Questo è quanto emerge dall’assemblea dei lavoratori che si è tenuta questa mattina alla Cgil, Camera del lavoro territoriale di Grosseto. Oltre cento dipendenti della Mabro hanno espresso parere favorevole alla richiesta della Prodi bis, manovra attuabile in quanto creditori nei confronti dell’azienda Abbigliamento Grosseto. la domanda verrà depositata in tribunale la prossima settimana, indicativamente intorno al 22 o 23 maggio.

Davanti alle Rsu, a Furio Santini (Filctem Cgil) e a Claudio Renzetti (Segretario Cgil Grosseto), la linea di azione delle prossime settimane è stata delineata. Ma non è tutto, perché i lavoratori che attualmente sono in stato di agitazione, rilanciano: «Chiediamo che vengano pagate le tre mensilità di gennaio, febbraio e marzo – spiegano dalle Rsu -. Stiamo parlando del saldo completo, non degli acconti che solitamente concede Barontini. Se questo avviene, il 27 maggio torniamo a lavorare regolarmente».

Commenti