Da Follonica a Capannori: Progetto Follonica e Rifondazione in visita all’impianto di riciclaggio dei rifiuti

FOLLONICA – Un pullman per visitare l’impianto di riciclo e compostaggio del comune di Capannori. È questa la nuova iniziativa dell’associazione Progetto Follonica prevista per mercoledi 22 maggio. Progetto Follonica protagonista in queste settimane della raccolta firme per la proposta di legge Rifiuti Zero, sta portando avanti la sua battaglia ambientalista «per far diventare anche Follonica un comune virtuoso. In questo contesto si inserisce l’organizzazione del pullman allo scopo di prendere visione e capire come il comune della cittadine lucchese sia riuscito in poco tempo ad elaborare una strategia di riciclaggio e compostaggio completa a rifiuti zero. Con l’organizzazione del pullman, i follonichesi potranno vedere gli impianti, le isole ecologiche e tutti i progetti collaterali nati a seguito di queste politiche ambientaliste».

Anche Rifondazione comunista ha deciso di aderire all’iniziativa di Progetto Follonica, «coerente col suo comportamento in merito agli aspetti legati all’ambiente, alle battaglie per la raccolta differenziata, alla raccolta firme fatta l’anno scorso per l’estensione del porta a porta a tutta la città. La nostra coerenza e’ altresì dimostrata con l’esposto alla Procura della Repubblica di Grosseto in merito alla convenzione che regola il funzionamento dell’impianto delle Strillaie (nella foto un’immagine delle Strillaie). Convenzione capestro di cui sentiremo ancora parlare in futuro».

Per partecipare chiamare il numero di telefono 3355338439. Costo 20 € con partenza la mattina dal piazzale della stazione e rientro nel tardo pomeriggio

 

 

Commenti