Quantcast

Roccastrada, l’opposizione si appella al Prefetto: in Consiglio comportamenti scorretti

ROCCASTRADA – Si appella pubblicamente alla Prefettura Simonetta Baccetti, Consigliere comunale di “Insieme per Roccastrada”, «affinché ricordi al segretario comunale e al sindaco di rispettare le regole facendo funzionare il consiglio comunale senza conculcare i diritti delle minoranze. Già in passato con lettera al Prefetto erano state messe in evidenza una serie di ritardi nelle procedure – prosegue Baccetti – risposta alle interrogazioni fuori dai tempi regolamentari, ritardo di mesi nella approvazione verbali sedute precedenti, e ritardo nella consegna degli atti per lo svolgimento del consiglio comunale».

«Giovedì 18 durante il consiglio comunale ci siamo trovati ad approvare sedute verbali precedenti che si riferivano ad aprile del 2012 ed agosto 2012 – puntualizza Baccetti – comportamenti anomali e negligenti, che negano all’opposizione il diritto/dovere di esercitare sino in fondo le sue funzioni, che sono principalmente quelle di verificare l’attività della maggioranza, portare il proprio contributo di proposte, idee e critiche e assicurare la piena rappresentatività delle idee e delle aspettative della cittadinanza».

Commenti