Quantcast

Arriva l’estate, a Scarlino la Rinascita vuole l’operazione “spiagge pulite”

SCARLINO – Con la stagione turistica alle porte, la Rinascita di Scarlino chiede all’amministrazione comunale di avviare la pulizia delle spiagge del litorale.

«In base all’applicazione della tassa di soggiorno – scrivono dalla Rinascita – la stagione turistica è già iniziata e riteniamo importante e prioritario procedere per fornire il miglior biglietto da visita a quanti già si affacciano nelle nostre zone».

«La spiaggia – aggiungono dalla Rinascita – al momento appare in condizioni pessime. Penalizzata per l’erosione in gran parte, e per il resto ricoperta da sporcizia che il mare ci ha riconsegnato, ma anche di alghe e tronchi che ingombrano ed abbruttiscono il paesaggio».

«Ritardare l’intervento per giunta già previsto, riteniamo noi, sia estremamente penalizzante per le attività che operano sulla costa tra cui i campeggi che, anche per gli introiti forniti attraverso la tassa di soggiorno applicata sui loro ospiti, hanno pieno diritto di essere messi nelle migliori condizioni per cominciare ad operare con la professionale accoglienza che li caratterizza».

Richieste che il gruppo consiliare ha inviato direttamente al sindaco Maurizio Bizzarri e che attendono una risposta anche in vista dell’evento del prossimo fine settimana che vedrà proprio sulla costa scarlinese un raduno di motociclisti.

Commenti